Emozioni, il tour dedicato a Battisti e Mogol farà tappa a Brindisi nell’ambito dell’Adriatic Cup. Unica tappa in Puglia il 24 agosto. Appuntamento sul Lungomare Regina Margherita  

Brindisi si prepara ad un altro grande evento dell’estate 2019, il concerto gratuito di Gianmarco Carroccia, accompagnato da Mogol, che si terrà a fine agosto nell’ambito dell’Adriatic Cup. 

Carroccia, giovane artista di Fondi, è uno dei migliori interpreti nazionali del  repertorio di Lucio Battisti. Dal 2007 ad oggi ha fatto tanta strada e, stando ai pareri della critica e al gradimento del pubblico, pare sia destinato al successo.

L’artista sarà a Brindisi, unica tappa in Puglia, nell’ambito del tour EMOZIONI che sta facendo il giro d’Italia. Un progetto dedicato alla storia di Lucio Battisti e Mogol, che lo vede in veste di produttore e straordinario  interprete delle indimenticabili canzoni di Battisti.

Carroccia sarà sul palco, in compagnia di Mogol, sul Lungomare Regina Margherita, il 24 agosto. Lo spettacolo, offerto alla città dalla famiglia Danese, ed organizzato in collaborazione con il Comune di Brindisi, è un evento di punta del cartellone estivo allestito dalla civica amministrazione e rientra fra le iniziative dell’Adriatic Cup, campionato mondiale di motonautica organizzato dal Circolo Nautico Porta D’Oriente in collaborazione con FIM e UIM. 

Guarda il promo  

Note sull’autore. Scopre sin da subito l’amore per la musica e per i grandi cantautori italiani. Inizia, infatti, il suo percorso artistico all’età di cinque anni partecipando a diverse manifestazioni. Tra il 2010 e il 2011 frequenta il C.E.T. Music (Centro Europeo di Toscolano), scuola fondata e diretta da Mogol, dove si diploma come “Autore di Testi”, sotto la guida di Alfredo Rapetti in arte Cheope, Giuseppe Anastasi e David Poggiolini, avendo modo di crescere e maturare ulteriormente la sua esperienza come Autore.

Nel Dicembre del 2011 gli viene assegnata la Laurea in Management e Diritto d’Impresa, che lo porta a fondare nella primavera del 2012 l’Associazione Culturale “SUONIEMOTIVI”, insieme al fratello Pierluca. Obiettivo di questa nuova organizzazione, è quello di ideare e promuovere qualsiasi forma di arte o espressione, che abbia come scopo principale quello della comunicazione, che permetterà all’artista stesso di esprimere e portare a conoscenza ad un pubblico sempre più grande, i suoi progetti più importanti tra i quali “EMOZIONI”,  

Nel Dicembre del 2013 sempre sotto il nome della SUONIEMOTIVI, fonda lo “STUDIO 1”, una sorta di luogo di culto della Musica Italiana, dove protagonista indiscussa di tutto è la “Canzone”, seguita in ogni sua fase, dalla scrittura all’incisione in studio, fino ad arrivare al confezionamento del prodotto finito.

Nel corso degli anni, nonostante inizi a frequentare la Facoltà di Economia di Roma “La Sapienza”, partecipa a concorsi di notevole spessore come il “Tour Music Fest”, il “Festival di Castrocaro” e il “Cantagiro” o come il “Donida”, dove si aggiudica il premio “Note per un mondo migliore” assegnatogli dalla Regione Lombardia.

Emozioni, il progetto artistico con Mogol. Il 2014 è sicuramente uno degli anni più importanti di tutto il suo percorso artistico, sancito dall’inizio della sua collaborazione con Mogol nel progetto EMOZIONI che diventa un vero e proprio concerto racconto, grazie ai numerosi aneddoti e sfumature raccontate dal Maestro tra una canzone e l’altra, come una sorta di vera e propria biografia musicale, con l’esecuzione rigorosamente dal vivo di un’orchestra di 16 elementi. Nel 2019 spettacoli sold out, citazioni e servizi in onda nei tg nazionali, ospitate in trasmissioni quali  “Che tempo che fa”, in onda su Rai 1 e condotta da Fabio Fazio, o “Maurizio Costanzo Show” su Canale 5 che vede l’artista fondano, insieme al Maestro Mogol, presentato sul piccolo schermo in veste di autore e interprete.

Amministratore

Author Amministratore

More posts by Amministratore

Leave a Reply